16 luglio 2008


[prima pagina de il manifesto del 15 luglio 2008]


...inorridiamo e ci meravigliamo per le notizie (e adesso il video) che giungono dal carcere di Guantanamo e non consideriamo che la tortura ce l'abbiamo in casa...Qui, non essendo riconosciuta dal nostro ordinamento giuridico, si chiama con altri nomi. Ho provato un senso di disgusto e di impotenza di fronte al trattamento riservato agli autori di tanta inaudita violenza. Disgusto, per dirla con Vittorini, "per il genere umano perduto". Ma anche per questa Giustizia così stravagante, perché poi ci si chiede il perchè di tanta sfiducia nelle istituzioni...Leggo nello stesso giorno dell'arresto di due marocchini per il furto di una gallina...A proposito di proporzione tra pena e reato!
Genova 2001...impossibile dimenticare...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Giààà, saranno contenti gli ambientalisti... punizioni esemplari ci vogliono...sarebbe già tanto se l'essere umano...venisse equiparato agli animali... potremmo guadagnarne!
Giovanna

Anonimo ha detto...

Mai, dico MAI potrò dimenticare le immagini terribili di Genova nel 2001! Quell'accanimento bestiale contro persone pacifiche: ragazzi, signore, giornalisti...mentre i veri Black Bloc devastavano la città indisturbati! Dopo quell'incredibile follia collettiva abbiamo scoperto che anche l' Italia può trasformarsi, anche se solo per un giorno,in un paese cileno.
Speravo in un po' di giustizia per le tante persone che hanno subito gravi violenze fisiche e morali, speravo in un po' di vergogna da parte delle istituzioni, invece...

Elicriso

uomodamarciapiede ha detto...

io non riesco a meravigliarmi più...