17 aprile 2014

Vento...


"[...] il vento, quello normale, allontana le cose che ci sono più leggere."

da: Roberto Delogu, L'anno di vento e sabbia, Hacca, 2013

5 commenti:

giardigno65 ha detto...

appoggiamoci al vento

rosso vermiglio ha detto...

...e rimangono i sassi in tasca :(
ma poi ci sono gli abbracci che possono scaldare un pò il cuore, e allora si va avanti. Un saluto

giovanna ha detto...

E quelle che sono più pesanti restano...
Un abbraccio

romeo sciommeri ha detto...

Tò pnèuma pnèi opou tèlei. Il vento soffia dove vuole, per gli antichi Greci, al di là di ogni volere umano e divino. Questo venticello normale che porta via solo le cose leggere è sì una leggerezza che il vento si porta via.

arnicamontana ha detto...

grazie a chi passa e lascia un commento, grazie a chi mi saluta e mi abbraccia...io li prendo sul serio e ricambio.
Rom...per me, è una leggerezza vera...si può dire?