18 dicembre 2011

...per Scricciola

[il mio murale per te]

Restiamo uniti, dicono i limoni. Ed è così che

noi passeremo la nostra vita con una piccola

croce tracciata a penna rossa sul cuore.


[Roger Vitrac, Il cavallo nero. Da: Dés-Lyre, Gallimard, c1964]


per la mia amatissima Scricciola che si è portata via i sorrisi delle margherite

10 commenti:

giorgio giorgi ha detto...

Come un cuscino per accoglierti.

Angelo azzurro ha detto...

Scricciola apprezzerà di sicuro :)

giulia ha detto...

Ti abbraccio di cuore
Giulia

Giovanna ha detto...

Ti posso offrire solo il mio silenzio...un cuore gonfio di dolore e due occhi umidi di lacrime.
Un abbraccio senza fine!

giorgio giorgi ha detto...

Ti auguro un 2012 caldo e pieno d'amore.

ereticanelcuore ha detto...

Non ci sono parole, non ci sono perchè, quando il destino si accanisce e strappa una vita, lacerando le anime intorno. Gridano quelle assenze, gridano e invocano, supplicano la certezza di un senso che lenisca il dolore, che asciughi anche una lacrima soltanto. Ma è il silenzio. E nel silenzio il dolore, che impregna i giorni e le notti. E' triste assistere allo spezzarsi dei rami, ma la caduta di una gemma...lascia senza fiato. Vuoti.
Ti stringo forte, conoscendo quel baratro al quale tuo malgrado ti affacci.

Lucia

Tereza ha detto...

Che il 2012 riesca a rendere il tuo dolore lieve e ti regali nuove e belle "cose" e affetti.
Ti abbraccio.
Tez

desaparecida ha detto...

Un abbraccio amica di scoglio....

Anonimo ha detto...

ciao....e' stupendo il tuo memoriale per Lei...silenzio e vuoto vanno di pari passo con il dolore, ma apprezzo la profusione di colori che tu le hai voluto dedicare :-)... Che tu possa presto viverli A.

arnicamontana ha detto...

Grazie a tutti di essere passati e di aver lasciato gli auguri...li ricambio, in un momento in cui l'augurio che mi faccio è quello di stare in equilibrio. Ancora grazie a tutti.
A.: cara, che io possa vivere i miei colori è senz'altro un buon augurio